venerdì 17 maggio 2013

Menù di ...primavera!!

Buona Primavera a tutti!!!!!!!!

Oggi vorrei tanto raccontarvi come vivo questa splendida stagione.......la vivo godendo dei suoi profumi, colori e, naturalmente, i SAPORI! Eccomi, allora, a raccogliere le erbe selvatiche, i fiori commestibili (con grande ripugnanza della mia piccola Mari che non ammette che mangi nelle insalate le sue amate margheritine)..a questo proposito vorrei parlarvi di un fiore, prezioso e profumatissimo, amato dalle piccole api e...da me: il FIORE DI ACACIA
Ecco, allora, quattro ricettine semplici, un menù vero e proprio, per utilizzare in modo creativo questo splendido fiore, facile da trovare e da raccogliere!

RISOTTO AI FIORI DI ACACIA

Ingredienti:
Riso ( io ho usato il basmati perchè lo adoro, ma potete usare il riso che più vi piace!!!)
Carota
Sedano
Cipolla
Basilico
Brodo Vegetale
Fiori di acacia 1 tazza grande
Il procedimento è superfacile...tritate finemente la carota, il sedano e cipolla e fate soffriggere con olio extravergine di oliva.
Aggiungete il riso e lasciate tostare per qualche minuto.
Aggiungete brodo vegetale e lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
A metà cottura aggiungete i fiori di acacia che avrete precedentemente lavato e sgranato ( ovvero tolto dal rametto che li tiene insieme).
Aggiungete un trito  di basilico fresco e aggiustate di sale.
Se volete, potete, mantecare il risotto con del burro :verrà ancora più cremoso e delicato.Aggiungere parmigiano a piacere decorare con qualche foglia di basilico fresco e...servire!!!

FIORI DI ACACIA FRITTI IN PASTELLA

Sono una vera e propria delizia, molto più profumati e saporiti dei fiori di zucca, molto importante è la zona dove si raccolgono i fiori, chiaramente deve essere ...non inquinata..insomma approfittate dell'occasione per farvi una bella passeggiata in campagna.
Lavate i fiori delicatamente, preparate una pastella fatta con farina "0", un pizzico di sale e birra FREDDA (sembra una sciocchezza, ma è molto importante che la birra sia fredda, questo farà sì che i fiori non assorbano olio mentre li friggete)
Immergete i fiori nella pastella , e.......friggete in abbondante olio evo.





FRITTATINE AI FIORI DI ACACIA

Ingredienti:
Sedano
Carota
Aromi a piacere
6 uova
Una manciata di parmigiano o grana
3 cucchiai di fiori di acacia
Sale e pepe




Tritate 1 gambo di sedano, 1 carotina, 1 cipollotto, alcune foglie di menta, melissa e basilico.
Fate soffriggere un pò di olio e unitevi delle erbe di campo (cicoria, silene, crispigne) precedentemente scottate e fate insaporire.
Sbattete le uova con sale, pepe, formaggio e unitevi i fiori di acacia privati della parte verde.
Unite il composto alle verdurine formando la frittata, rigiratela e servitela ben calda decorata con qualche fiore di acacia fresco.

DOLCE CIAMBELLA AI FIORI DI ACACIA
Ingredienti:
3 uova
240 gr di zucchero di canna
120 gr di acqua
90 gr di olio evo
1 bustina di lievito per dolci
250 gr farina "00"
100 gr di fiori di acacia
Sbattete le uova con lo zucchero aggiungete poi l'acqua, l'olio, la farina con il lievito e per ultimi i fiori leggermente infarinati. Imburrate uno stampo e infornate a 180° per 30 min.
Il dolce lo abbiamo mangiato con le ragazze di IdeaLab e , vi assicuro, è piaciuto tantissimo...che dire...BUON APPETITO e ,...godiamoci la natura che in primavera  ci dona il meglio di sè!!!
a presto, un abbraccio

Agnese

Si è verificato un errore nel gadget